Natale è agli sgoccioli, e la ricerca dei regali è diventata il solito grattacapo. Ma fai un regalo d’arte! Eccone per tutti i gusti.

Siamo agli sgoccioli: le vacanze natalizie sono alle porte e con esse la corsa ai regali. Se siete alla ricerca di un dono originale, all’insegna dell’arte e delle creatività, questo articolo sui regali d’arte può aiutarvi a trovare la giusta ispirazione, a portata di ogni tipo di budget!

Vans Van Gogh

Ecco una lista a cui ispirarsi per i regali d’arte di questo Natale 2018.

1) LIBRI D’ARTE

Regalare un libro è sempre un’ottima scelta: non si sbaglia mai! Ce ne sono di tutti i tipi: per non addetti ai lavori, per veri appassionati e anche per bambini. Tra i titoli del momento è doveroso segnalare L’arte nel cesso di Francesco Bonami, che riprende il discorso avviato dieci anni fa in “Lo potevo fare anch’io”. Questa volta Bonami aggiunge una provocazione: l’arte contemporanea – che ha avuto inizio nel 1917 con l’orinale capovolto (Fontana) di Marcel Duchamp – oggi, dopo più di un secolo, è giunta alla sua fine, e deve lasciare il posto a una nuova fase.

Altro libro consigliato è L’arte contemporanea spiegata a mia nonna. Ridere, piangere e capire di Alice Zannoni.  L’autrice dialoga con la propria nonna novantenne, condividendo la sua passione per l’arte contemporanea, invitando il lettore a conoscere, approfondire e riflettere sul mondo dell’arte contemporanea.

2) IL FASHION D’AUTORE

Sempre più in voga sono i progetti artistici che uniscono il fashion all’arte e all’illustrazione. Se le borse della linea “Masters” di Jeff Koons X Louise Vuitton  sono altamente fuori portata, potete ripiegare sulle scarpe personalizzate. Ad esempio potete optare per le Vans X Van Gogh e le Converse con i ritratti di Marilyn in stile Pop Art.

Se invece siete collezionisti di t-shirt sul sito T-SHIRT.IT troverete magliette d’autore realizzate da 11 illustratori italiani. Mentre su IT@rt troverete magliette d’artista ecosostenibili realizzate da Daniele Querci. Si tratta di un progetto che prevede la stampa di un’opera di un artista aderente al progetto, certificata con un’autentica firmata a mano dallo stesso artista.

3) KEEP CALM AND TATE SHOP

Tate Shop, lo shop online dell’omonimo museo britannico, sarà la rovina del vostro conto in banca. Potete trovarci di tutto e a qualsiasi prezzo: libri, tazze, shopper, astucci, calze, ombrelli, poster, sciarpe, e perfino sculture! Volete qualche indicazione? C’è la riproduzione della scultura a zucca di  Yayoi Kusama , la tazza con l’ Ophelia di Millais, un poster del 1981 di Robert Rauschenberg e la sciarpa di seta firmata Patrick Heron.

4) FILM E DOCUMENTARI

Forse un po’ demodè, ma regali d’arte perfetti perfetto per gli amanti del divano e copertina nella stagione invernale. Oltre ai top 10 film sull’arte da non perdere che vi abbiamo già elencato altri suggerimenti sono:  I Colori dell’anima, sull’ultimo anno di vita di Amedeo Modigliani in arte Modì; L’Ultimo Inquisitore (2006) su Francisco Goya; Surviving Picasso (1996) sulla vita dell’artista Pablo Picasso (interpretato da Anthony Hopkins); Pollock (2000) basato sulla vita di Jackson Pollock e Frida (2002) sulla sofferta vita privata della pittrice messicana Frida Kahlo, interpretata da Salma Hayek.

Per quanto riguarda i documentari, invece, potete rileggere i 5 documentari che ogni amante d’arte dovrebbe vedere.

In più potete optare per il dvd di The Universe of Keith Haring, il documentario di Christina Clausen sullo street artist newyorkese, raccontarto dai suoi amici celebri, tra cui David La Chapelle e Yoko Ono, e familiari.

13 Most Beautiful… Songs for Andy Warhol’s Screen Tests, una selezione di ritratti silenziosi che Warhol girò tra il 1964 e il 1966, dedicati alla bellezza dei giovani frequentatori della Factory come Lou Reed, Nico e Edie Sedgwick

5) UN WEEKEND D’ARTE

Se il vostro budget non è poi così limitato perché non regalare un bel weekend d’arte in qualche città? Musement può aiutarvi a organizzare il vostro weekend d’arte oerfetto. In Italia tra le mete più gettonate per il contemporaneo troviamo sicuramente Milano al primo posto, poi Torino, Venezia e Firenze. Il sito vi fornisce la possibilità di prenotare i biglietti in anticipo, di usufruire di promozioni e pacchetti turistici. Inoltre, potete prenotare visite guidate e ricevere utili consigli di viaggio dai post che troverete sul blog.

via Oma.eu