Di film che trattano le vite degli artisti ne esistono a bizzeffe. Noi ne abbiamo selezionati 5 che ci sono piaciuti particolarmente. Da guardare sotto le coperte durante le feste.

Basquiat (1996)

di Julian Schnabel, con Jeffrey Wright, David Bowie, Benicio Del Toro, Gary Oldman. Il film segue passo per passo la carriera dell’artista più celebre di New York. Dalle strade di Brooklyn fino all’incontro con Warhol, ogni scena informa ed emoziona.

Frida (2002)

di Julie Taymor, con Salma Hayek, Alfred Molina, Antonio Banderas, Edward Norton, Valeria Golino e Ashley Judd. La vita della celebre pittrice messicana tra luci ed ombre. Dalla storia tormentata con il marito Diego Rivera, alla malattia, la ripresa cinematografica dà vita alle tele di Frida.

Pollock (2000)

di e con Ed Harris, Marcia Gay Harden, Jennifer Connelly e Val Kilmer. Tutti gli eccessi dell’attore dell’action painting tra sesso, droga e alchool. Un Tormento ed Estasi rivisitato adattato al XX secolo.

 

Factory Girl (2006) 

di George Hickenlooper, con Sienna Miller, Guy Pearce ed Hayden Christensen . Attraverso la vita breve della ragazza della Factory Edie Sedgwick, viviamo tutte le manie e ossessioni del genio della Pop Art americana, Andy Warhol .

I colori dell’anima (2004)

di Mick Davis, con Andy Garcia e Elsa Zylberstein. Il film racconta la vita (e gli amori) di Amedeo Modigliani. Il film è passionale e rende giustizia al fascino del pittore più amato dalle donne.