Le ragazze dipinte da John Currin sono diventate un’icona della cultura popolare del secondo ‘900, che ha ispirato stili e trend di moda. Abbiamo scelto 5 outfit per ispirarvi a loro!

Il pittore americano John Currin, classe ’62, attualmente nella scuderia artisti di Larry Gagosian, è noto al pubblico per essere il pittore delle donne. I suoi dipinti figurativi riproducono donne distorte nelle loro forme erotiche: fianchi molto stretti o molto larghi, seni prosperosi, capelli rosa. Il suo lavoro mostra una vasta gamma di influenze, dal Rinascimento, fino alle riviste di cultura popolare e ai modelli di moda contemporanei. Per questo le ragazze di John Currin sono diventate un’icona nella cultura popolare del secondo ‘900, ispirando stili e trend di moda. Ne abbiamo estrapolati alcuni, tra quelli che ci sono piaciuti di più.

Occhiali da Sole Extra-Size, e una Morbida Pelliccia (Sintetica Ovviamente!)

Outfit semplicissimo da reperire. Le opzioni sono rovistare nell’armadio di tua madre o tra gli scaffali di un negozietto vintage. Volendo ridurre la spesa, basta fare un giro da h&m. Questo look può essere utilizzato per un costume da Emma Tennabaum (è oggi carnevale?!) o per sembrare dannatamente chic-disinteressato al prossimo pranzo di lavoro. Consigli, gli occhiali devono essere i più grandi che potete trovare, il colletto della pelliccia rigorosamente alzato!

Minimal, minimal, minimal!

Le donne di Currin non hanno bisogno di colori brillanti o motivi appariscenti per distinguersi. Il loro appeal deriva dalla loro grazia naturale e silenziosa. Come una Audrey Hepburn contemporanea . Pensa ai toni della terra, ai nudi e ai pastelli, o anche al total black. Capelli raccolti, pantaloni corti, top in cotone.

Fiori tra i capelli.

I fiori tra i capelli sono un motivo comune nella pittura di John Currin. Mostrati sullo sfondo o come accessori, vengono utilizzati per dare risalto ad una figura femminile altrimenti sottovalutata. Va bene, le corone di fiori sono un po’ troppo per un’uscita tra amiche, ma nulla ti impedisce di appuntare un fiore dietro l’orecchio o di tesserne alcuni in una lunga treccia.

Capelli strawberry-blond.

E’ anche grazie a Currin che questa tinta è tornata di moda. L’artista aveva l’abitudine di utilizzare per le chiome delle sue modelle colori non prettamente naturali, ma questo colore tra il biondo, il rosso e il ramato è elegantissimo.

Curve!

John Currin “Lisette and Lynette” via artsy

John Currin: grazie! Particolarmente ossessionato dai seni abbondanti, il pittore non disdegnava anche fianchi larghi e un po’ di morbidezza. Non si tratta di un vero e proprio outfit, ma Currin con i suoi lavori ha sdoganato non solo sensualità, ma anche l’eleganza dei corpi curvy. Andatene orgogliose!