Ad Anversa, in Belgio, la statua dell’artista Tist è un omaggio a Nello e Patrasche, orfanello e suo fidato amico a 4 zampe protagonisti di un racconto di fine ‘800.

Se vi trovate a girovagare per le strade di Anversa, in Belgio, vi imbatterete certamente nella tenera scultura realizzata dall’artista Batist Vermeulen, alias Tist. Soggetti dell’opera d’arte urbana sono Nello e Patrasche, rispettivamente un orfano e il suo fedele amico, protagonisti del raccondo “A dog of Flanders” (1872), della scrittrice britannica Maria Louise Ramé. Nella sua semplicità la scultura di Tist, collocata di fronte alla Cattedrale di Nostra Signora, racconta bene il profondo legame tra padrone e cane.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Visit Antwerp (@antwerpen) in data: