Sky lancia una nuova docu-serie dedicata ai furti di capolavori antichi

Realizzata da TIWI, racconta le storie più curiose e insolite dei crimini legati al mondo della cultura.

Sky, famosa piattaforma televisiva, è pronta a rendere disponibile al pubblico a partire dal 19 ottobre alle ore 21.15 la docu-serie Art Raiders – Caccia ai Tombaroli, un avventuroso viaggio tra i furti più clamorosi degli antichi capolavori della storia dell’arte.

La serie, realizzata da TIWI con la regia di Simona Risi, la sceneggiatura scritta da Donato Dallavalle e Cecilia Ferrara e la colonna sonora realizzata da Rodrigo d’Erasmo, sarà trasmessa sul canale Sky Arte e sarà disponibile alla visione anche on demand e in streaming su NOW.

L’obiettivo di Art Raiders – Caccia ai Tombaroli è quello di portare sullo schermo le storie di chi ha scavato per rubare dei capolavori dimenticati, di chi li ha venduti per i propri interessi e del primo nucleo investigativo, i Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, che dal 1969 lavora sui crimini legati all’ambiente dell’arte e della Cultura.

Reenactment – Courtesy Sky

L’intero percorso della serie è suddiviso in 4 episodi – ne verrà mandato in onda uno alla settimana per un totale di 4 settimane -, che raccontano alcuni dei casi più clamorosi dei reati nel mondo dell’arte: il Cratere di Eufronio, la Dea di Morgantina, la Triade Capitolina e il Vaso di Assteas.

Al centro della trama c’è l’opera d’arte, che diventa essa stessa un personaggio coinvolto nelle più avventurose e pericolose vicende e simbolo di un momento storico confuso, in cui tutto sembrava possibile.

Interessanti anche le interviste, realizzate nei luoghi degli scavi e nei musei che ospitano le opere ritrovate, necessarie per ricostruire per intero le misteriose storie che caratterizzano ogni opera.

Cover Photo Credits: Courtesy Sky

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

Sky lancia una nuova docu-serie dedicata ai furti di capolavori antichi

Realizzata da TIWI, racconta le storie più curiose e insolite dei crimini legati al mondo della cultura.

Sky, famosa piattaforma televisiva, è pronta a rendere disponibile al pubblico a partire dal 19 ottobre alle ore 21.15 la docu-serie Art Raiders – Caccia ai Tombaroli, un avventuroso viaggio tra i furti più clamorosi degli antichi capolavori della storia dell’arte.

La serie, realizzata da TIWI con la regia di Simona Risi, la sceneggiatura scritta da Donato Dallavalle e Cecilia Ferrara e la colonna sonora realizzata da Rodrigo d’Erasmo, sarà trasmessa sul canale Sky Arte e sarà disponibile alla visione anche on demand e in streaming su NOW.

L’obiettivo di Art Raiders – Caccia ai Tombaroli è quello di portare sullo schermo le storie di chi ha scavato per rubare dei capolavori dimenticati, di chi li ha venduti per i propri interessi e del primo nucleo investigativo, i Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, che dal 1969 lavora sui crimini legati all’ambiente dell’arte e della Cultura.

Reenactment – Courtesy Sky

L’intero percorso della serie è suddiviso in 4 episodi – ne verrà mandato in onda uno alla settimana per un totale di 4 settimane -, che raccontano alcuni dei casi più clamorosi dei reati nel mondo dell’arte: il Cratere di Eufronio, la Dea di Morgantina, la Triade Capitolina e il Vaso di Assteas.

Al centro della trama c’è l’opera d’arte, che diventa essa stessa un personaggio coinvolto nelle più avventurose e pericolose vicende e simbolo di un momento storico confuso, in cui tutto sembrava possibile.

Interessanti anche le interviste, realizzate nei luoghi degli scavi e nei musei che ospitano le opere ritrovate, necessarie per ricostruire per intero le misteriose storie che caratterizzano ogni opera.

Cover Photo Credits: Courtesy Sky

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

Sky lancia una nuova docu-serie dedicata ai furti di capolavori antichi

Realizzata da TIWI, racconta le storie più curiose e insolite dei crimini legati al mondo della cultura.

Sky, famosa piattaforma televisiva, è pronta a rendere disponibile al pubblico a partire dal 19 ottobre alle ore 21.15 la docu-serie Art Raiders – Caccia ai Tombaroli, un avventuroso viaggio tra i furti più clamorosi degli antichi capolavori della storia dell’arte.

La serie, realizzata da TIWI con la regia di Simona Risi, la sceneggiatura scritta da Donato Dallavalle e Cecilia Ferrara e la colonna sonora realizzata da Rodrigo d’Erasmo, sarà trasmessa sul canale Sky Arte e sarà disponibile alla visione anche on demand e in streaming su NOW.

L’obiettivo di Art Raiders – Caccia ai Tombaroli è quello di portare sullo schermo le storie di chi ha scavato per rubare dei capolavori dimenticati, di chi li ha venduti per i propri interessi e del primo nucleo investigativo, i Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, che dal 1969 lavora sui crimini legati all’ambiente dell’arte e della Cultura.

Reenactment – Courtesy Sky

L’intero percorso della serie è suddiviso in 4 episodi – ne verrà mandato in onda uno alla settimana per un totale di 4 settimane -, che raccontano alcuni dei casi più clamorosi dei reati nel mondo dell’arte: il Cratere di Eufronio, la Dea di Morgantina, la Triade Capitolina e il Vaso di Assteas.

Al centro della trama c’è l’opera d’arte, che diventa essa stessa un personaggio coinvolto nelle più avventurose e pericolose vicende e simbolo di un momento storico confuso, in cui tutto sembrava possibile.

Interessanti anche le interviste, realizzate nei luoghi degli scavi e nei musei che ospitano le opere ritrovate, necessarie per ricostruire per intero le misteriose storie che caratterizzano ogni opera.

Cover Photo Credits: Courtesy Sky

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

- artuu ama -

spot_img

Iscriviti alla Artuu Newsletter

Sempre dallo stesso contributor

Seguici su Instagram ogni giorno