Breathe! Project: 6 street artist invadono l’Alto Adige

OEUVRE D’ART URBAIN REALISEE PAR l’ARTISTE ROBERTO CIREDZ DANS LE CADRE DU FESTIVAL ROUEN IMPRESSIONNEE. 26 RUE DESSEAUX, ROUEN, NORMANDIE, FRANCE, 15 JUILLET 2020.

Breathe! Project – Nuovi punti di vista sull’Alto Adige: sei progetti di arte urbana per ritrovare il tempo e il ritmo del nostro respiro.

Sono giovani, anzi giovanissimi. Creano la loro arte nelle strade, fra le persone e le case, appesi alle funi, abbarbicati su muletti, imbrattati di colore.

Sono i sei artisti di Breathe! Project che fino ad ottobre 2021, trasformeranno l’Alto Adige in un atelier capace di dare energia e colore a facciate cieche, luoghi della quotidianità, muri, strade e città.

In questo eccezionale periodo di sospensione, con Breathe! Project l’universo giovanile e quello dell’arte si riprendono la scena e colgono l’occasione per ricominciare a respirare e a connettersi con le persone e i luoghi.

Breathe! Project è un percorso di arte urbana on the road, multiforme, trasversale e partecipativo: coinvolgerà sei street artist della scena internazionale, protagonisti di altrettanti progetti murali ideati per piccoli e grandi centri altoatesini: due le opere a Bolzano, una a Bressanone, una a Laives, una a Merano e una a Brunico.

I progetti apriranno un confronto sul tema della pandemia nel tentativo di imprimere nel paesaggio urbano una traccia di questo momento, riempiendo di racconti inediti superfici a volte trascurate dallo sguardo.

La lineup degli artisti: Tellas, Egeon, Elisa Capdevila, Giulio Vesprini, Ciredz, Escif.

Cover Photo Credits: CIREDZ Rouen, France Foto di Olivier Landes.

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

Breathe! Project: 6 street artist invadono l’Alto Adige

OEUVRE D’ART URBAIN REALISEE PAR l’ARTISTE ROBERTO CIREDZ DANS LE CADRE DU FESTIVAL ROUEN IMPRESSIONNEE. 26 RUE DESSEAUX, ROUEN, NORMANDIE, FRANCE, 15 JUILLET 2020.

Breathe! Project – Nuovi punti di vista sull’Alto Adige: sei progetti di arte urbana per ritrovare il tempo e il ritmo del nostro respiro.

Sono giovani, anzi giovanissimi. Creano la loro arte nelle strade, fra le persone e le case, appesi alle funi, abbarbicati su muletti, imbrattati di colore.

Sono i sei artisti di Breathe! Project che fino ad ottobre 2021, trasformeranno l’Alto Adige in un atelier capace di dare energia e colore a facciate cieche, luoghi della quotidianità, muri, strade e città.

In questo eccezionale periodo di sospensione, con Breathe! Project l’universo giovanile e quello dell’arte si riprendono la scena e colgono l’occasione per ricominciare a respirare e a connettersi con le persone e i luoghi.

Breathe! Project è un percorso di arte urbana on the road, multiforme, trasversale e partecipativo: coinvolgerà sei street artist della scena internazionale, protagonisti di altrettanti progetti murali ideati per piccoli e grandi centri altoatesini: due le opere a Bolzano, una a Bressanone, una a Laives, una a Merano e una a Brunico.

I progetti apriranno un confronto sul tema della pandemia nel tentativo di imprimere nel paesaggio urbano una traccia di questo momento, riempiendo di racconti inediti superfici a volte trascurate dallo sguardo.

La lineup degli artisti: Tellas, Egeon, Elisa Capdevila, Giulio Vesprini, Ciredz, Escif.

Cover Photo Credits: CIREDZ Rouen, France Foto di Olivier Landes.

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

Breathe! Project: 6 street artist invadono l’Alto Adige

OEUVRE D’ART URBAIN REALISEE PAR l’ARTISTE ROBERTO CIREDZ DANS LE CADRE DU FESTIVAL ROUEN IMPRESSIONNEE. 26 RUE DESSEAUX, ROUEN, NORMANDIE, FRANCE, 15 JUILLET 2020.

Breathe! Project – Nuovi punti di vista sull’Alto Adige: sei progetti di arte urbana per ritrovare il tempo e il ritmo del nostro respiro.

Sono giovani, anzi giovanissimi. Creano la loro arte nelle strade, fra le persone e le case, appesi alle funi, abbarbicati su muletti, imbrattati di colore.

Sono i sei artisti di Breathe! Project che fino ad ottobre 2021, trasformeranno l’Alto Adige in un atelier capace di dare energia e colore a facciate cieche, luoghi della quotidianità, muri, strade e città.

In questo eccezionale periodo di sospensione, con Breathe! Project l’universo giovanile e quello dell’arte si riprendono la scena e colgono l’occasione per ricominciare a respirare e a connettersi con le persone e i luoghi.

Breathe! Project è un percorso di arte urbana on the road, multiforme, trasversale e partecipativo: coinvolgerà sei street artist della scena internazionale, protagonisti di altrettanti progetti murali ideati per piccoli e grandi centri altoatesini: due le opere a Bolzano, una a Bressanone, una a Laives, una a Merano e una a Brunico.

I progetti apriranno un confronto sul tema della pandemia nel tentativo di imprimere nel paesaggio urbano una traccia di questo momento, riempiendo di racconti inediti superfici a volte trascurate dallo sguardo.

La lineup degli artisti: Tellas, Egeon, Elisa Capdevila, Giulio Vesprini, Ciredz, Escif.

Cover Photo Credits: CIREDZ Rouen, France Foto di Olivier Landes.

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

- artuu ama -

spot_img

Iscriviti alla Artuu Newsletter

Sempre dallo stesso contributor

Seguici su Instagram ogni giorno