3 Cittadine d’Arte… Contemporanea

La primavera è arrivata! E con lei la voglia di fuggire dalla città. Ecco 3 splendidi luoghi per un week end all’insegna dell’arte contemporanea.

La primavera è finalmente arrivata, e con lei la voglia di evadere dalle grandi città. Tutti in macchina allora: la stagione dei week end fuori porta è ufficialmente iniziata. Il vero appassionato d’arte contemporanea lo sa bene: buona idea isolarsi in qualche paesino tra i colli o a strapiombo sul mare. Purché la sua grande passione non venga comunque completamente tralasciata. Ecco allora 3 idee, o meglio, tre paesi dove rintanarsi qualche giorno, mangiare e bere alla stragrande, respirare la natura, a stretto contatto, in un modo o nell’altro, con la nostra amata arte contemporanea.

San Gimignano (Siena, Toscana)

Ad un’ora di macchina da Siena, San Gimignano è uno splendido borgo medioevale perso tra i colli toscani. Dichiarato dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità, a San Gimignano si trascorrono giornate tranquille, tra ottimo vino, fantastico cibo e rilassanti camminate per le vie del borgo. Ma l’arte contemporanea dove sta? Per quanto possa sembrare strano, è proprio nel paesino in provincia di Siena, in un ex cinema, che sorge il quartier generale della più importante galleria d’arte d’Italia: Continua. Con artisti rappresentati del calibro di Ai Weiwei e Anish Kapoor e sedi sparse in tutto il mondo, da Pechino a L’Avana, Continua è una realtà da conoscere e seguire. Qui il sito ufficiale della galleria. In paese troverete anche la Galleria Gagliardi e la Galleria d’arte moderna e contemporanea Raffaele De Grada.

Gibellina (Trapani, Sicilia)

Cretto di Burri, Gibellina.

Distrutta nel 1968 dal terremoto del Belìce, la cittadina siciliana, ad un’ora di macchina da Trapani, è diventata negli anni un vero e proprio museo a cielo aperto. La ricostruzione della città fu infatti seguita in prima persona da artisti di fama internazionale come Alberto Burri, Pietro Consagra, Mario Schifano, Mimmo Paladino, Arnaldo Pomodoro, Franco Angeli, che resero il luogo un vero e proprio laboratorio per le arti. Celebre è, tra le tante opere, il Cretto di Burri.

Pietrasanta (Lucca, Toscana)

La vita a Pietrasanta ruota intorno all’arte contemporanea. La città, “invasa” dalle sculture contemporanee e dalle gallerie d’arte, ospita specialmente durante i mesi primaverili ed estivi eventi, inaugurazioni e manifestazioni d’arte. Per approfondire il discorso ed organizzare il tuo week end a Pietrasanta, leggi il nostro articolo WEEK END D’ARTE CONTEMPORANEA A PIETRASANTA!

 

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

3 Cittadine d’Arte… Contemporanea

La primavera è arrivata! E con lei la voglia di fuggire dalla città. Ecco 3 splendidi luoghi per un week end all’insegna dell’arte contemporanea.

La primavera è finalmente arrivata, e con lei la voglia di evadere dalle grandi città. Tutti in macchina allora: la stagione dei week end fuori porta è ufficialmente iniziata. Il vero appassionato d’arte contemporanea lo sa bene: buona idea isolarsi in qualche paesino tra i colli o a strapiombo sul mare. Purché la sua grande passione non venga comunque completamente tralasciata. Ecco allora 3 idee, o meglio, tre paesi dove rintanarsi qualche giorno, mangiare e bere alla stragrande, respirare la natura, a stretto contatto, in un modo o nell’altro, con la nostra amata arte contemporanea.

San Gimignano (Siena, Toscana)

Ad un’ora di macchina da Siena, San Gimignano è uno splendido borgo medioevale perso tra i colli toscani. Dichiarato dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità, a San Gimignano si trascorrono giornate tranquille, tra ottimo vino, fantastico cibo e rilassanti camminate per le vie del borgo. Ma l’arte contemporanea dove sta? Per quanto possa sembrare strano, è proprio nel paesino in provincia di Siena, in un ex cinema, che sorge il quartier generale della più importante galleria d’arte d’Italia: Continua. Con artisti rappresentati del calibro di Ai Weiwei e Anish Kapoor e sedi sparse in tutto il mondo, da Pechino a L’Avana, Continua è una realtà da conoscere e seguire. Qui il sito ufficiale della galleria. In paese troverete anche la Galleria Gagliardi e la Galleria d’arte moderna e contemporanea Raffaele De Grada.

Gibellina (Trapani, Sicilia)

Cretto di Burri, Gibellina.

Distrutta nel 1968 dal terremoto del Belìce, la cittadina siciliana, ad un’ora di macchina da Trapani, è diventata negli anni un vero e proprio museo a cielo aperto. La ricostruzione della città fu infatti seguita in prima persona da artisti di fama internazionale come Alberto Burri, Pietro Consagra, Mario Schifano, Mimmo Paladino, Arnaldo Pomodoro, Franco Angeli, che resero il luogo un vero e proprio laboratorio per le arti. Celebre è, tra le tante opere, il Cretto di Burri.

Pietrasanta (Lucca, Toscana)

La vita a Pietrasanta ruota intorno all’arte contemporanea. La città, “invasa” dalle sculture contemporanee e dalle gallerie d’arte, ospita specialmente durante i mesi primaverili ed estivi eventi, inaugurazioni e manifestazioni d’arte. Per approfondire il discorso ed organizzare il tuo week end a Pietrasanta, leggi il nostro articolo WEEK END D’ARTE CONTEMPORANEA A PIETRASANTA!

 

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

3 Cittadine d’Arte… Contemporanea

La primavera è arrivata! E con lei la voglia di fuggire dalla città. Ecco 3 splendidi luoghi per un week end all’insegna dell’arte contemporanea.

La primavera è finalmente arrivata, e con lei la voglia di evadere dalle grandi città. Tutti in macchina allora: la stagione dei week end fuori porta è ufficialmente iniziata. Il vero appassionato d’arte contemporanea lo sa bene: buona idea isolarsi in qualche paesino tra i colli o a strapiombo sul mare. Purché la sua grande passione non venga comunque completamente tralasciata. Ecco allora 3 idee, o meglio, tre paesi dove rintanarsi qualche giorno, mangiare e bere alla stragrande, respirare la natura, a stretto contatto, in un modo o nell’altro, con la nostra amata arte contemporanea.

San Gimignano (Siena, Toscana)

Ad un’ora di macchina da Siena, San Gimignano è uno splendido borgo medioevale perso tra i colli toscani. Dichiarato dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità, a San Gimignano si trascorrono giornate tranquille, tra ottimo vino, fantastico cibo e rilassanti camminate per le vie del borgo. Ma l’arte contemporanea dove sta? Per quanto possa sembrare strano, è proprio nel paesino in provincia di Siena, in un ex cinema, che sorge il quartier generale della più importante galleria d’arte d’Italia: Continua. Con artisti rappresentati del calibro di Ai Weiwei e Anish Kapoor e sedi sparse in tutto il mondo, da Pechino a L’Avana, Continua è una realtà da conoscere e seguire. Qui il sito ufficiale della galleria. In paese troverete anche la Galleria Gagliardi e la Galleria d’arte moderna e contemporanea Raffaele De Grada.

Gibellina (Trapani, Sicilia)

Cretto di Burri, Gibellina.

Distrutta nel 1968 dal terremoto del Belìce, la cittadina siciliana, ad un’ora di macchina da Trapani, è diventata negli anni un vero e proprio museo a cielo aperto. La ricostruzione della città fu infatti seguita in prima persona da artisti di fama internazionale come Alberto Burri, Pietro Consagra, Mario Schifano, Mimmo Paladino, Arnaldo Pomodoro, Franco Angeli, che resero il luogo un vero e proprio laboratorio per le arti. Celebre è, tra le tante opere, il Cretto di Burri.

Pietrasanta (Lucca, Toscana)

La vita a Pietrasanta ruota intorno all’arte contemporanea. La città, “invasa” dalle sculture contemporanee e dalle gallerie d’arte, ospita specialmente durante i mesi primaverili ed estivi eventi, inaugurazioni e manifestazioni d’arte. Per approfondire il discorso ed organizzare il tuo week end a Pietrasanta, leggi il nostro articolo WEEK END D’ARTE CONTEMPORANEA A PIETRASANTA!

 

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

- artuu ama -

spot_img

Iscriviti alla Artuu Newsletter

Sempre dallo stesso contributor

Seguici su Instagram ogni giorno