“MINIARTEXTIL NUMERO TRENTA” la Fiber Art è protagonista nella città di Como

Sun Rae Kim, Nina’s friends Installation view of Miniartextil 30 edizione at Pinacoteca Civica, Como Credits: Tspace Studio

“MINIARTEXTIL NUMERO TRENTA” la Fiber Art è protagonista nella città di Como

Miniartextil la storica manifestazione comasca dedicata alla Fiber Art apre al pubblico e celebra fino al 18 luglio 2021 la sua trentesima edizione tra opere di grandi Maestri e installazioni site specific, allestite negli spazi della Pinacoteca Civica e del Padiglione Grossisti del Mercato Coperto.

Miniartextil compone un percorso in tutta la città che si mette in dialogo con la realtà contemporanea e i suoi artisti. Cuore del progetto è la Pinacoteca Civica in cui vengono esposti i 54 minitessili, opere delicate, ironiche, fragili e potenti, che fanno da contrappunto a una mostra retrospettiva, che mette in dialogo i capolavori delle Civiche Collezioni con le opere di 26 artisti internazionali, scelti tra quelli che hanno partecipato a una delle edizioni precedenti. 

Tra questi Magdalena Abakanowicz cui viene dedicato un omaggio composto da una selezione di opere provenienti dalla Fondazione Toms Pauli di Losanna, Jeane Lurcat considerato uno dei maestri della Fiber Art europea, di cui vengono esposti due arazzi provenienti dal Musées d’Angers, gli artisti africani Joel Andrianomearisoa e El Anatsui, già Leone d’Oro a La Biennale di Venezia.

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

“MINIARTEXTIL NUMERO TRENTA” la Fiber Art è protagonista nella città di Como

Sun Rae Kim, Nina’s friends Installation view of Miniartextil 30 edizione at Pinacoteca Civica, Como Credits: Tspace Studio

“MINIARTEXTIL NUMERO TRENTA” la Fiber Art è protagonista nella città di Como

Miniartextil la storica manifestazione comasca dedicata alla Fiber Art apre al pubblico e celebra fino al 18 luglio 2021 la sua trentesima edizione tra opere di grandi Maestri e installazioni site specific, allestite negli spazi della Pinacoteca Civica e del Padiglione Grossisti del Mercato Coperto.

Miniartextil compone un percorso in tutta la città che si mette in dialogo con la realtà contemporanea e i suoi artisti. Cuore del progetto è la Pinacoteca Civica in cui vengono esposti i 54 minitessili, opere delicate, ironiche, fragili e potenti, che fanno da contrappunto a una mostra retrospettiva, che mette in dialogo i capolavori delle Civiche Collezioni con le opere di 26 artisti internazionali, scelti tra quelli che hanno partecipato a una delle edizioni precedenti. 

Tra questi Magdalena Abakanowicz cui viene dedicato un omaggio composto da una selezione di opere provenienti dalla Fondazione Toms Pauli di Losanna, Jeane Lurcat considerato uno dei maestri della Fiber Art europea, di cui vengono esposti due arazzi provenienti dal Musées d’Angers, gli artisti africani Joel Andrianomearisoa e El Anatsui, già Leone d’Oro a La Biennale di Venezia.

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

“MINIARTEXTIL NUMERO TRENTA” la Fiber Art è protagonista nella città di Como

Sun Rae Kim, Nina’s friends Installation view of Miniartextil 30 edizione at Pinacoteca Civica, Como Credits: Tspace Studio

“MINIARTEXTIL NUMERO TRENTA” la Fiber Art è protagonista nella città di Como

Miniartextil la storica manifestazione comasca dedicata alla Fiber Art apre al pubblico e celebra fino al 18 luglio 2021 la sua trentesima edizione tra opere di grandi Maestri e installazioni site specific, allestite negli spazi della Pinacoteca Civica e del Padiglione Grossisti del Mercato Coperto.

Miniartextil compone un percorso in tutta la città che si mette in dialogo con la realtà contemporanea e i suoi artisti. Cuore del progetto è la Pinacoteca Civica in cui vengono esposti i 54 minitessili, opere delicate, ironiche, fragili e potenti, che fanno da contrappunto a una mostra retrospettiva, che mette in dialogo i capolavori delle Civiche Collezioni con le opere di 26 artisti internazionali, scelti tra quelli che hanno partecipato a una delle edizioni precedenti. 

Tra questi Magdalena Abakanowicz cui viene dedicato un omaggio composto da una selezione di opere provenienti dalla Fondazione Toms Pauli di Losanna, Jeane Lurcat considerato uno dei maestri della Fiber Art europea, di cui vengono esposti due arazzi provenienti dal Musées d’Angers, gli artisti africani Joel Andrianomearisoa e El Anatsui, già Leone d’Oro a La Biennale di Venezia.

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

- artuu ama -

spot_img

Iscriviti alla Artuu Newsletter

Sempre dallo stesso contributor

Seguici su Instagram ogni giorno