Anish Kapoor realizza opere con la nanotecnologia

I lavori saranno esposti tramite una presentazione diffusa tra le Gallerie dell’Accademia e il Palazzo Manfrin.

Il noto scultore Anish Kapoor è pronto a presentare l’anno prossimo le sue opere innovative realizzate tramite la nanotecnologia in una esposizione diffusa tra le Gallerie dell’Accademia e il Palazzo Manfrin a Venezia.

Entrambe le istituzioni, conosciute per le esposizioni di arte rinascimentale, daranno il via a questa duplice mostra il 20 aprile 2022, qualche giorno prima dell’inaugurazione della Biennale di Venezia.

Non è del tutto chiaro quale siano i dettagli del progetto dell’artista; infatti, le opere realizzate con la nanotecnologia del carbonio sono ancora un mistero, ma le Gallerie dell’Accademia hanno rivelato che l’artista prevede di arruolare atomi di carbonio per costruire un corpus di opere che siano in grado di dialogare con l’arte del passato.

Per organizzare l’esposizione, gli organizzatori della mostra hanno coinvolto il direttore del Rijksmuseum di Amsterdam, Taco Dibbits, il quale ha affermato che le ultime sculture di Kapoor promettono di essere una grande rivelazione.

“È un grande onore essere invitati a confrontarsi con le collezioni delle Gallerie dell’Accademia di Venezia; forse una delle più belle collezioni di pittura classica in tutto il mondo”, ha detto Kapoor in una dichiarazione. “Ogni arte deve impegnarsi con ciò che è accaduto prima”.

Cover Photo Credits: Anish Kapoor, Foto di George Darrell

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

Anish Kapoor realizza opere con la nanotecnologia

I lavori saranno esposti tramite una presentazione diffusa tra le Gallerie dell’Accademia e il Palazzo Manfrin.

Il noto scultore Anish Kapoor è pronto a presentare l’anno prossimo le sue opere innovative realizzate tramite la nanotecnologia in una esposizione diffusa tra le Gallerie dell’Accademia e il Palazzo Manfrin a Venezia.

Entrambe le istituzioni, conosciute per le esposizioni di arte rinascimentale, daranno il via a questa duplice mostra il 20 aprile 2022, qualche giorno prima dell’inaugurazione della Biennale di Venezia.

Non è del tutto chiaro quale siano i dettagli del progetto dell’artista; infatti, le opere realizzate con la nanotecnologia del carbonio sono ancora un mistero, ma le Gallerie dell’Accademia hanno rivelato che l’artista prevede di arruolare atomi di carbonio per costruire un corpus di opere che siano in grado di dialogare con l’arte del passato.

Per organizzare l’esposizione, gli organizzatori della mostra hanno coinvolto il direttore del Rijksmuseum di Amsterdam, Taco Dibbits, il quale ha affermato che le ultime sculture di Kapoor promettono di essere una grande rivelazione.

“È un grande onore essere invitati a confrontarsi con le collezioni delle Gallerie dell’Accademia di Venezia; forse una delle più belle collezioni di pittura classica in tutto il mondo”, ha detto Kapoor in una dichiarazione. “Ogni arte deve impegnarsi con ciò che è accaduto prima”.

Cover Photo Credits: Anish Kapoor, Foto di George Darrell

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

Anish Kapoor realizza opere con la nanotecnologia

I lavori saranno esposti tramite una presentazione diffusa tra le Gallerie dell’Accademia e il Palazzo Manfrin.

Il noto scultore Anish Kapoor è pronto a presentare l’anno prossimo le sue opere innovative realizzate tramite la nanotecnologia in una esposizione diffusa tra le Gallerie dell’Accademia e il Palazzo Manfrin a Venezia.

Entrambe le istituzioni, conosciute per le esposizioni di arte rinascimentale, daranno il via a questa duplice mostra il 20 aprile 2022, qualche giorno prima dell’inaugurazione della Biennale di Venezia.

Non è del tutto chiaro quale siano i dettagli del progetto dell’artista; infatti, le opere realizzate con la nanotecnologia del carbonio sono ancora un mistero, ma le Gallerie dell’Accademia hanno rivelato che l’artista prevede di arruolare atomi di carbonio per costruire un corpus di opere che siano in grado di dialogare con l’arte del passato.

Per organizzare l’esposizione, gli organizzatori della mostra hanno coinvolto il direttore del Rijksmuseum di Amsterdam, Taco Dibbits, il quale ha affermato che le ultime sculture di Kapoor promettono di essere una grande rivelazione.

“È un grande onore essere invitati a confrontarsi con le collezioni delle Gallerie dell’Accademia di Venezia; forse una delle più belle collezioni di pittura classica in tutto il mondo”, ha detto Kapoor in una dichiarazione. “Ogni arte deve impegnarsi con ciò che è accaduto prima”.

Cover Photo Credits: Anish Kapoor, Foto di George Darrell

- Artuu crede in -

spot_img

Ti potrebbe interessare...

- artuu ama -

spot_img

Iscriviti alla Artuu Newsletter

Sempre dallo stesso contributor

Seguici su Instagram ogni giorno