Artuu è un magazine online che racconta il mondo dell’arte contemporanea secondo i millennials.

 

Perchè l’arte contemporanea?

Mark Rothko era un insegnante d’arte. Negli appunti che riassumono le sue teorie scrive: “Ai ragazzi va insegnata l’arte contemporanea e poi, mentre crescono, procediamo all’indietro fino all’arte antica”. Secondo l’artista/insegnante tra tutte le discipline l’arte contemporanea è quella più comprensibile, perchè tratta temi e usa linguaggi attuali e quindi condivisibili da un pubblico molto più ampio. Per questo parliamo d’arte contemporanea. Perché non crediamo in un’arte di nicchia e complicata ma in una attuale e condivisibile da tutti.Anche dai ragazzini.

 

Perché i millennials ?

Dicono che sono pigri, che hanno uno scarso livello d’attenzione,che sono individualisti, che usano internet nel modo sbagliato e che non vanno ai musei. Vogliamo offrire un tipo di arte contemporanea adatta a loro: digitale, veloce, condivisibile. E lo facciamo attraverso un blog utile, responsabile e molto millennials . Vi faremo ricredere su tutto!

LE RUBRICHE


Artisti Vi raccontiamo gli artisti più interessanti della scena internazionale, le nuove promesse che stanno rivoluzionando il mondo dell’arte. Vi spieghiamo il loro lavoro,vi diciamo dove espongono e dove reperire le loro opere.

Gallerie Vi raccontiamo le Gallerie d’ Arte più interessanti del panorama italiano ed internazionale attraverso approfondimenti ed interviste. Storie di professionisti che stanno plasmando il nuovo panorama artistico

Donne Vi raccontiamo il contributo e il ruolo delle donne nel mondo dell’arte contemporanea. Un nostro modo per dire che è assurdo che la storia dell’arte le abbia tanto trascurate.

Education Raccogliamo gli insegnamenti dei più grandi. Esercizi, attività, riflessioni adatte ad adulti e bambini per stimolare l’interesse e la comprensione dell’arte contemporanea.

How to Se dicono che il mondo è una giungla quello dell’arte è un’intricata ragnatela di liane, mangrovie e piante carnivore. Per questo raccogliamo suggerimenti, spunti e strumenti professionali utili ad aiutare artisti, galleristi e appassionati d’arte a sopravvivere.

Curiosità L’arte contemporanea non è solo nasi all’insù e parolone complicate. Può far ridere, intrattenere ed è un ambiente molto trendy. Vi raccontiamo storie che voi stessi potreste raccontare agli amici a cena.

Classifiche La categoria più “millennial”. Semplici e veloci, le nostre classifiche vi raccontano in maniera ordinata il meglio e il peggio dell’arte contemporanea

TEAM


Giovanni Mavaracchio

Grande appassionato d’arte contemporanea, lavorando in galleria approfondisce la conoscenza delle nuove realtà digitali legate al mercato. Con un particolare interesse verso il mondo dell’arte emergente, è sempre alla ricerca di nuovi talenti.

Sofia Beltramo

Ha studiato prima Scienze Politiche all’Università di Bologna poi Storytelling presso la Scuola Holden di Torino. Appassionata d’arte e di storytelling è tra le fondatrici di Artuu per cui scrive di artisti, innovazione e arte di genere. 

Valentina Piuma

Dopo una laurea in Beni Culturali, Valentina ha svolto un Master in Management dei Beni Culturali presso l’Istituto d’Arte e Restauro Palazzo Spinelli di Firenze e un corso di qualifica come Tecnico per la Valorizzazione dei Beni Culturali per le Imprese e il Territorio. Inoltre ha maturato esperienza lavorando nell’ambito del management e della comunicazione nel settore artistico, collaborando con riviste, gallerie e istituzioni.

Cristina Mazzi

Dopo la laurea in discipline della Comunicazione all’Alma Mater di Bologna e un corso di scrittura creativa, Cristina ha iniziato a collaborare con il quotidiano nazionale il Resto del Carlino, per il quale si è occupata di scrivere articoli giornalistici di cronaca, politica, cultura e spettacoli. Scrive inoltre per riviste di economia, design e architettura e si è specializzata in social media management.

Ludovica Panzera 

Dopo una laurea in Lettere Moderne, un corso come Operatore per la valorizzazione e la conservazione dei beni culturali e un Master in Management delle Risorse Artistiche e Culturali, vive a Roma, dove divide il suo tempo tra gallerie e musei.

Susanna Mancini

Laureata in Lettere Moderne e Comunicazione Internazionale, ha frequentato l’ultimo anno di  Laurea magistrale presso l’Université Paris Sorbonne. Ha lavorato nel settore artistico-culturale in diverse capitali europee, tra cui Londra, Berlino e Budapest. Iscritta al Master in Art Management e Curatorial Practice presso la Luiss Business School di Roma, lavora per la casa d’aste Sotheby’s Belgium and Luxembourg.

Giulia Falcone

Dopo essersi diplomata in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, prosegue i suoi studi a Firenze specializzandosi in Progettazione e cura degli allestimenti artistici. Spinta da curiosità e passione, è alla costante ricerca di nuove realtà legate al mondo dell’arte e del suo mercato, in particolar modo al settore della Street Art nel quale matura esperienza tramite uno stage presso la Street Levels Gallery di Firenze. Attualmente collabora con artisti, gallerie e musei.

Maddalena Lista

Dopo una laurea magistrale in Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi di Firenze e un master in management per la cultura e l’arte, ha lavorato con gallerie e musei.

Alice Menegaldo

Dopo una laurea triennale in Beni Culturali e uno stage a Londra, è studentessa magistrale di Economia e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Appassionata di arte contemporanea e di organizzazione di eventi, collabora con l’organizzazione culturale che allestisce la Venice Design Week.