Tra arte e gioco: ecco i videogames più artistici sul mercato

Non solo da giocare, ma anche da ammirare: ecco i videogames più artistici che vi terranno incollati allo schermo!

I videogiochi non sono più solo un passatempo per bambini e adolescenti! Negli ultimi anni, infatti, il loro potere educativo è stato ampiamente dibattuto tanto da arrivare a riconoscere ai videogames lo status di bene culturale da parte del Ministero della Cultura

L’attenzione e la cura dedicata da alcuni creatori ai loro prodotti è tale che alcuni videogiochi sono dei veri e propri capolavori visuali apparsi su smartphone, console o computer. Oltre ad essere splendidi da ammirare, questi giochi sono incredibilmente avvincenti e permettono di rilassarsi, svagarsi e scoprire nuovi mondi! 

Courtesy: Fishing and Life (Pesca e Vita)

Tra le migliori creazioni degli ultimi anni possiamo trovare Fishing and Life (Pesca e Vita), un gioco creato dalla Nexelon Incorporated disponibile sia per Android sia per iOS. Il personaggio principale è un pescatore, nel quale ogni giocatore può immedesimarsi, che con la sua canna sulla sua barchetta si gode pacificamente le pesca su un bellissimo mare dove tramonta il sole, si riflettono le stelle cadenti e il cielo sfuma nel faro. Lo scopo di questo videogame, progettato e disegnato con atmosfere sognanti e suggestive, è quello di trasmettere pace e serenità interiore anche attraverso i suoni delle onde e dell’ambiente marittimo che danno un tocco di verosimiglianza all’intera esperienza. 

Courtesy: Limbo

Con LIMBO, disponibile sia per iOS sia per Android, invece il giocatore viene trasportato in una dimensione cupa e misteriosa dove si sentono solo rumori. LIMBO presenta un ambiente monocromatico giocato sui toni del nero, bianco e grigio: qui si muove un bambino senza nome che deve anzare in un mondo buio e superare molteplici ostacoli. Si ritrova ad affrontare ragni giganti, vermi bianchi o altri bizzarri bambini utilizzando lo strumento più potente a sua disposizione: non superpoteri o armi ma l’ingegno dovendo risolvere molteplici indovinelli per rimanere in vita. Gli enigmi che si ritroverà sono spesso semplici ed intuitivi, ma alcuni chiederanno un po’ di coraggio.

Courtesy: Alto’s Odyssey

Alto’s Odyssey, creato da un piccolo gruppo di sviluppatori indipendenti che si fa chiamare Team Alto, è stato pubblicato a febbraio 2018 per iOS e in seguito anche per Android. Il gioco propone una infinita corsa su snowboard tra le dune del deserto, attraverso paesaggi essenziali ma estremamente evocativi. Un gioco semplice e immediato in cui il giocatore è invogliato a proseguire non tanto per le infinite acrobazie ma per il piacere di ammirare come, a poco a poco, cambi il paesaggio, come si passa da tinte viola a rosse, sulle note di musiche estremamente rilassanti.

Courtesy: Hidden Folks

Infine Hidden Folks, disponibile anch’esso sia per iOS sia per Android, è un puzzle game con un’unica regola alla base: aguzzare la vista per trovare all’interno di una caotica ma ordinatissima illustrazione alcuni elementi tra personaggi, animali, oggetti e altro! Il gioco propone una lunga serie di grafiche animate disegnate a mano in 2D a tutto schermo e navigabili scrollando l’inquadratura in ogni direzione dove i soggetti da trovare si mimetizzano con lo scenario grazie alla quantità di particolari visibili e alla scala molto ampia delle illustrazioni che rende gli elementi più piccoli poco visibili ad una prima occhiata. 

Cover Photo Credits: Alto’s Odyssey