L’artista afro-italiano Luigi Christopher Veggetti Kanku finanzierà così 3 manifestazioni culturali finalizzate all’inclusione sociale.

Si è conclusa il primo febbraio l’asta/provocazione organizzata dall’artista afro-italiano Luigi Christopher Veggetti Kanku. Sul sito salvininero.com, lanciato appositamente per l’iniziativa, è stata infatti venduta all’asta una tela dello stesso Veggetti Kanku raffigurante un Salvini “africanizzato”, colletto da prete, sullo sfondo le parole di “Bella ciao”. Buona parte dei 60.000 euro di aggiudicazione finirà in mano ad una ONG (il nome sarà noto dopo Sanremo), nemiche per eccellenza dell’ex ministro. L’organizzazione userà i soldi per promuovere 3 manifestazioni culturali finalizzate all’inclusione sociale.

“Salvini Nero” Luigi Christopher Veggetti Kanku