“Artista pieno di energia, David Hockney continuerà a trovare e sviluppare nuovi modi di espressione. La sua arte ci incoraggia ad avere una prospettiva gioiosa e panoramica del mondo.” Time

Che David Hockney sia tra i pittori e gli artisti viventi più importanti del pianeta ci sono davvero pochi dubbi. Dagli anni ’60 considerato generalmente uno dei principali esponenti della pop art anglosassone, Hockney ha tenuto in più di mezzo secolo di attività oltre 400 mostre personali, e partecipato a più di cinquecento collettive in tutto il mondo. Le più importanti istituzioni artistiche internazionali hanno ospitato le sue mostre, dalla Tate al Guggenheim alla National Portrait Gallery. MoMA, Centre Pompidou, Metropolitan, J. Paul Getty Museum, etc. etc. etc. vantano uno o più capolavori di Hockney tra le opere delle proprie prestigiosissime collezioni. A fine 2018, a coronamento di una carriera incredibile, l’opera “Portrait of an artist” (1972) viene venduta in asta da Christie’s a circa 90 milioni di dollari, rendendo Hockney l’artista vivente più caro in assoluto. (Foto copertina Facebook by Jean-Pierre Gonçalves de Lima)

Henry Geldzahler and Christopher Scott by David Hockney (1969)

Ma veniamo a noi: pochi giorni fa è stata rilasciata dal Time la lista delle 100 personalità più influenti di questo 2019. E tra Lebron James, Michelle Obama e Trump ecco che compare il nome del grande artista. Di seguito un estratto dalla comunicazione del settimanale statunitense.

“Hockney ricerca instancabilmente nuove prospettive, pur rimanendo fedele al suo amore per i colori audaci, composizioni suggestive e serie originali, spesso con senso dell’umorismo. È considerato uno dei principali artisti contemporanei, e il suo lavoro è accolto sempre calorosamente. Artista pieno di energia, David Hockney continuerà a trovare e sviluppare nuovi modi di espressione. La sua arte ci incoraggia ad avere una prospettiva gioiosa e panoramica del mondo.” Time