L’attrice fin da ragazza ha trovato nell’arte una compagna e un’alleata nel viaggio alla ricerca del proprio posto nel mondo.

Di personaggi dello spettacolo o del jet set internazionale che manifestano improvvisamente la propria vocazione verso le arti visuali è pieno il mondo. E, molto spesso, le basse aspettative verso la loro produzione artistica non possono che essere rispettate. D’altronde si sa, l’improvvisa ispirazione accompagnata da un ego fuori dal comune non sono sempre sufficienti a rendere un grande attore o personaggio pubblico anche un valido visual artist. Questo, tuttavia, non è il caso della celebre attrice Lucy Liu, che dall’infanzia coltiva la propria passione per l’arte, lavorando sodo sulla propria crescita artistica e mostrando oggi al mondo una produzione complessa, profonda, personale. E assolutamente apprezzabile. L’arte di Lucy Liu è una scoperta davvero interessante e rara.

Sei un artista o un gallerista? Possiamo aiutarti con la tua promozione.contattaci

Via instagram/lucyliu

La vocazione di Lucy Liu per l’arte sboccia fin dall’adolescenza trascorsa in un sobborgo di New York. Una famiglia numerosa, i genitori spesso assenti, Lucy è una di quelle bambine abituate certo ad arrangiarsi, ma alla costante ricerca di protezione e di un luogo di appartenenza. È proprio in quegli anni che inizia a mostrare particolare interesse verso gli oggetti ritrovati e di recupero. Raccogliere oggetti abbandonati o scartati diventa per Lucy un’abitudine, un’azione destinata a prendersi cura di qualcosa di trascurato, un po’ come lei stessa.

Via instagram/lucyliu

Gli oggetti di recupero diventano quindi uno dei principali elementi della produzione artistica di Lucy Liu, a creare composizioni intime e profonde. Ma è ampia anche la sua produzione pittorica, di disegni e di collage. Le opere di Lucy Liu mirano a trasmettere un senso di sicurezza, di cura, di protezione. Sono il tentativo di ricreare un luogo di appartenenza, che l’artista desidera condividere con il pubblico.

Della produzione artistica dell’attrice si è saputo poco per anni. Le opere d’arte di Lucy Liu sono state infatti firmate a lungo utilizzando il meno noto nome cinese: Yu Ling.