Il nuovo anno è appena iniziato. In giro per il mondo si stanno scaldando i motori. Ecco la top 5 delle mostre d’arte moderna e contemporanea del 2019.

Quando grandi artisti e grandi musei s’incontrano, e la cosa è tutto sommato piuttosto frequente, il risultato è garantito. Della serie “ti piace vincere facile”. Nel 2019 sono previste in giro per il mondo, o meglio nelle solite due città che ormai monopolizzano la scena, grandissime mostre di grandissimi artisti in grandissime piazze dell’arte. Ne abbiamo scelte 5 che (forse) rappresentano il non plus ultra delle esposizioni di quest’anno. La top 5 delle mostre d’arte moderna e contemporanea del 2019.

La Top 5 delle Mostre d’Arte Moderna e Contemporanea del 2019

Olafur Eliasson

Tate Modern, Londra

11 Giugno – 15 Gennaio (2020)

Olafur Eliasson the Weather Project, Tate 2003

Nel 2003, centinaia di migliaia di visitatori si riunirono nella Turbine Hall di Tate Modern per provare sulla propria pelle The Weather Project di Olafur Eliasson, un sole splendente visibile attraverso la nebbia. Nel 2019 l’artista tornerà alla Tate Modern per sorprenderci ancora… LINK


Jeff Koons

Ashmolean Museum, Oxford

7 Febbraio – 9 Giugno

Jeff Koons: Balloon Dog (Blue), 1994-2000. Ph 2011

Jeff Koons è stato definito l’artista vivente più famoso, controverso e sovversivo in circolazione. Ashmolean Museum è uno dei più antichi musei pubblici al mondo. La mostra non va assolutamente persa. LINK

 

Sei un artista o un gallerista? Possiamo aiutarti con la tua promozione!contattaci

 


Cindy Sherman

National Portrait Gallery, Londra

27 Giugno – 15 Septembre

Cindy Sherman, Untitled Film Still #21. 1978.

Una grande retrospettiva della fotografa americana  si terrà durante l’estate 2019 alla National Portrait Gallery di Londra. LINK


Garry Winogrand: Color

Brooklyn Museum, New York

3 Maggio – 18 Agosto

Garry Winogrand Untitled, 1960.

Sarà la prima mostra in assoluto dedicata alle fotografie a colori di Garry Winogrand, uno dei più influenti fotografi del XX secolo.


Basquiat’s “Defacement”: the Untold Story

Guggenheim Museum, New York

21 Giugno – 6 Novembre

Jean-Michel Basquiat, The Death of Michael Stewart, 1983.

Una mostra tematica di Jean-Michel Basquiat esplorerà un significativo periodo della carriera dell’artista, focalizzata sull’identità e sul ruolo dell’attivismo culturale a New York nei primi anni ’80. LINK