I grandi artisti non muoiono mai.

Chiara Fumai Reads Valerie Solanas (2013) via miniguide.co

Poco più di un anno fa, in un torrido agosto barese, ad appena 39 anni, Chiara Fumai ci ha lasciati. Il mondo dell’arte intero, che allora pianse la giovane e straordinaria artista, continua oggi a chiedersi cosa Chiara, con il suo lavoro, ci avrebbe donato negli anni a venire. Ad onorare la performer, attivista e femminista italiana è la scelta di Milovan Ferronato, curatore del Padiglione Italia per la Biennale di Venezia del 2019. Insieme agli artisti Enrico David (Ancona, 1966) e Liliana Moro (Milano, 1961), Chiara completerà il trio che rappresenterà l’Italia alla più importante biennale d’arte contemporanea al mondo. Tornando a sorprenderci. Viva. Perché i grandi artisti non muoiono mai.