Ecco i migliori luoghi in Italia dove coniugare la passione per l’arte contemporanea a quella per il mare.

L’estate è finalmente arrivata ed è tempo di vacanze. L’arte contemporanea, tuttavia, non ha mai ferie. Se avete optato per le vacanze al mare ma non volete rinunciare a visitare qualche mostra, prendete appunti. Di seguito una lista di mostre che potrete visitare tra una nuotata e un aperitivo sulla spiaggia.

Versilia

Se scegliete Pietrasanta come meta delle vostre vacanze avrete l’imbarazzo della scelta!

Dalla Giovanni Bonelli Arte Contemporanea che ospita una personale della coppia Bertozzi&Casoni dal titolo Special Guest alla Marco Rossi Arte Contemporanea che propone Trace of Affection, mostra del norvegese Rune Guneriussen. La Futura Art Gallery presenta Operette Immorali, personale di Giuseppe Veneziano curata da Ivan Quaroni, artefice anche delle personale su Giacomo Piussi, Camera con Vista, ospitata dalla Galleria Susanna Orlando.

Armanda Gori Arte ospita una collettiva dal titolo Forma 1 con opere diAccardi, Consagra, Dorazio, Perilli e Turcato. E poi, Javier Marin alla Galleria Barbara Paci con Corpus – Appunti di una mostra; Davide Bramante alla Galleria Poggiali con Americhe. Infine segnaliamo Alfred Hitchcock – Il Genio Nero, mostra di Alessandra Politi Pagnoni presso Paola Raffo Arte Contemporanea.

Le Americhe di Davide Bramante alla Galleria Poggiali vie wwww.memecult.it

Liguria

Mentre fate scorpacciata di focaccia e pesto dovete assolutamente trovare il tempo di visitare queste mostre. A La Spezia il CAMeC – Centro Arte Moderna e Contemporanea ospita Fantastic Planet. Inferno Purgatorio Paradiso personale di Andrea Bianconi a cura di Vittoria Coen che propone un viaggio allegorico sulle orme di Dante.

A  Genova,  a Palazzo Ducale, sono in mostra gli scatti realizzati dal fotografo Oliviero Toscani raccolti nella personale Oliviero Toscani. Ladro di felicitಠorganizzata per celebrare i 70 anni della compagnia Costa Crociere. Sempre nel capoluogo ligure la galleria Guidi & Schoen presenta Frida Kahlo & Diego Rivera. Gisèle Freund – Solo Exhibition. La mostra, composta da 30 fotografie scattate tra il 1950 e 1951, racconta l’esperienza messicana dell’artista durante la quale ha avuto il privilegio di incontrare e immortalare la coppia più famose della storia dell’arte recente. Contemporaneamente prosegue la collettiva “Springtime in the basement”con opere inedite di alcuni degli artisti rappresentati dalla galleria.

A Savona da non perdere è la mostra nel segno di Capogrossi, un percorso fra dipinti, opere tessili e ceramiche allestita nelle sale mostre temporanee di Palazzo Gavotti.

Oliviero Toscani. Ladro di felicita² @ Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Genova via genovatoday.it

Costiera Amalfitana

Arriviamo così a Napoli dove la galleria Tiziana Di Caro ospita la mostra intitolata Ogni storia d’amore è una storia di fantasmi che include opere di William Anastasi, Hanne Darboven, Gino De Dominicis, Sol LeWitt, Agnes Martin, Pino Pascali e Francesca Woodman. Mentre la  Galleria Lia Rumma presenta la prima mostra personale dell’artista egiziano Wael Shawky.

 

Puglia

A Bari la galleria Doppelgaenger ha inaugurato la prima edizione del progetto Il Tesoro della Città della Donne con la mostra personale di Goldschmied & Chiari, dal titolo Secret Eyes Only. Se vi capita di passare per Polignano a Mare non potete assolutamente non visitare la FondazioneMuseo Pino Pascali.

 

 Sicilia

Impossibile non nominare Palermo, capitale italiana della Cultura 2018, dove, fino al 4 novembre, in venti sedi della città, è in corso Manifesta 12, la biennale nomade di arte e cultura contemporanea che presenta i lavori di circa 50 artisti e collettivi.

Tra le tantissime iniziative segnaliamo la mostra presentata dalla Rizzuto Gallery dal titolo Beirut, un solo show di Hale Tenger. Artista di fama internazionale, Hale Tenger ha esposto in alcuni dei più importanti Musei e Istituzioni del mondo.

In occasione del 60° anniversario della nascita di Keith Haring (1958-1990), sempre a Palermo sono esposte a Villa Zito alcune opere dell’artista newyorkese esponente della street culture, provenienti da collezioni pubbliche e private.

Manifesta 12 a Palermo, Capitale Italiana della Cultura 2018 via m12.manifesta.org

 

Sardegna

A Cagliari The AB Factory porta, per la prima volta in Sardegna l’artista SOLOMOSTRY con MIXED UP, un pop-up show in collaborazione con la nota galleria milanese The Don Gallery di Matteo Donini.

SOLOMOSTRY è un artista milanese classe 88 che dopo un passato da graffitista, diventa artista visuale con i suoi Mostri.Il suo lavoro è caratterizzato dall’uso di colori vivaci , di pitture fluorescenti e di un tratto forte e deciso. Una rappresentazione sfacciatamente cinica, che si rifà alla purezza del sogno, di un mondo immaginario e parallelo.

Infine l’EXMA Exhbiting and Moving Arts, sempre a Cagliari, ha inaugurato la nuova personale del duo artistico Santissimi (Sara Renzetti e Antonello Serra). Attraverso una rigorosa selezione di opere, l’esposizione ricostruisce il percorso della coppia a partire dal 2009, quando Renzetti e Serra hanno scelto di lavorare insieme, cominciando a plasmare il silicone, dando origine a piccole e grandi sculture in cui la perfezione di dettagli è assolutamente maniacale.

 

La lista non si esaurisce di certo qui: se avete segnalazioni siamo tutti orecchi!