Se sei un artista e vuoi iniziare a gestire la tua carriera in modo efficace questi libri fanno al caso tuo.

Fare l’artista è un lavoro, proprio come tutti gli altri. Non basta avere talento e creatività, quando si è agli inizi bisogna occuparsi di gestire molti aspetti della propria vita professionale: la promozione, i contatti, il foundraising, ma anche trovare e sfruttare l’ispirazione. Questi 5 manuali sono perfetti per iniziare a gestire in maniera efficace la propria carriera d’artista.

1. Creative Block, Danielle Krysa

Danielle Krysa del blog The Jealous Curator illustra le strategie di 50 artisti per superare il blocco creativo e trovare ispirazione. Utile e anche molto interessante, Creative Block si può leggere a “puntate”, ed è perfetto durante le pausa caffè tra una tela e l’altra.  Illustrato con immagini grandi e in alta definizione, è possibile visionare tutte le opere prese in esame e leggere su come quel particolare artista si confronta con le sfide del mondo dell’arte in modo fresco e sincero.

2. The Artist’s Guide to Grant Writing, Gigi Rosenberg

Molti artisti hanno la possibilità di portare avanti la propria ricerca grazie alle sovvenzioni in denaro messe a disposizione dalle amministrazioni, da musei e fondazioni. Il problema è che spesso si dedica più tempo a cercare e scrivere il bando di partecipazione, di quello che si spende a realizzare l’opera da presentare.The Artist’s Guide to Grant Writing è una guida infallibile che riporta consigli di scrittura e organizzazione per creare un buon “statement” d’artista da presentare per bandi di finanziamento.Non è una lettura semplice (considerando che il manuale non è stato tradotto in italiano), ma è un buon punto di partenza se si vuole iniziare con il foundraising.

3. Do It: The Compendium, Hans Ulrich Obrist

Abbiamo trovato l’ispirazione e i fondi per realizzare il nostro progetto artistico. Ora bisogna allestire la mostra, e quale miglior maestro del curatore pluripremiato Hans Ulrich Obrist? In Do It sono raccolti i suoi consigli e quelli di più di 60 artisti che hanno collaborato con lui, su come concepire e allestire il proprio progetto artistico. Alcune firme sono  Ai Weiwei, Marina Abramovic, Jon Baldessari, Matthew Barney, Christian Boltanski e Louise Bourgeois, per citarne alcune. Si tratta di consigli stravaganti, indicazioni “fai da te” per dare vita alle tue idee creative.

4. I’d Rather Be in the Studio, Alyson B. Stanfield

 L’attività di auto-promozione è una variabile determinante nella carriera di un artista, che piaccia o no. Il pubblico ha bisogno di sapere chi sei prima di essere disposto a comprare la tua arte. I’d Rather Be in the Studio è una guida di 280 pagine che raccoglie consigli per la creazione del proprio brand e la gestione del marketing nel settore dell’arte. Ovviamente gran parte del libro si focalizza sulla promozione online. Imparerai a costruire la presenza sui social media, a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca, a gestire un blog o una newsletter. Scritto in un linguaggio molto semplice, adatto per tutti i livelli di esperienza.

5. Art, Inc.: The Essential Guide for Building Your Career as an Artist,Lisa Congdon

L’autrice Lisa Congdon aveva un hobby e l’ha trasformato in un’attività che le permette di vivere a tempo pieno come artista.In questa guida pratica, ripercorre la sua storia e traccia un quadro di regole utili per portare la propria carriera artistica ad un livello successivo. Descrive strategie e strumenti specifici per migliorare il senso degli affari e trasformare la spinta creativa in un’attività redditizia.