Le 5 app da scaricare per non perdersi i vernissage delle mostre

La lista delle inaugurazioni delle mostre si fa ogni giorno più fitta. Quotidianamente Facebook ci ricorda gli eventi che ci interessano e le nostre caselle di posta sono bombardate di newsletter con inviti e reminder delle prossime mostre. Come fare a ricordarsi tutti gli appuntamenti con il mondo dell’arte? La soluzione è a portata di app! Ecco le migliori 5 applicazioni che permettono di rintracciare i vernissage e gli eventi culturali sulla mappa e nel calendario. Oltre a fungere da promemoria, queste app sono d’aiuto per rimanere aggiornati sulle principali iniziative culturali ed artistiche in città o di orientarci quando siamo in viaggio.

1. Musement

via Musement

Musement è una delle app più utilizzate dagli art enthusiasts; è gratuita e in continuo aggiornamento.
Oltre agli eventi riguardanti l’arte, l’app suggerisce anche spettacoli teatrali, concerti, food & wine ed eventi sportivi. Con oltre 350 destinazioni, l’app fornisce anche la possibilità di prenotare eventi in modo semplice e veloce. Si può scaricare dall’App Store Apple e Play Store Android.

2. Google Arts & Culture

via Google Arts & Culture

Con oltre 1200 partnership con musei, gallerie ed istituzioni in 70 paesi diversi, Google Arts & Culture è una delle applicazioni dedicate al mondo dell’arte più conosciute a livello mondiale. L’app funziona in connessione con il proprio account Google, è gratuita e si può scaricare dall’ App Store Apple e Play Store Android. L’app segnala i migliori eventi culturali internazionali ma, attivando il gps, potrai scoprire anche cosa ti riserva la tua zona. Come è noto, tra le principali funzioni di Goggle Arts & Culture ci sono la realtà virtuale e la possibilità di analizzare e ricevere informazioni dettagliate sulle opere inquadrandole con la telecamera. Ma non è finita qui: è possibile creare una collezione d’arte personale da condividere con gli amici.

3. ARTE.IT

via Arte.it

Arte.it è un’applicazione gratuita pensata in relazione all’omonimo sito internet che si occupa di divulgare notizie relative al mondo dell’arte. Grazie alla presenza di sezioni di ricerca differenziate, Arte.it è volta non solo all’informazione su eventi in ambito artistico e culturale ma funge anche da guida proponendo percorsi e itinerari per diverse città. Non è finita qui: è possibil, inoltre, e creare un calendario personalizzato degli eventi da condividere sui social o per email. Attualmente l’app è disponibile sia sull’App Store Apple che su Play Store Android.

4. ArtStack

via ArtStack

Ecco l’app che adorano gli instagrammers!  ArtStack è un’applicazione che permette di localizzare mostre ed eventi ma allo stesso tempo è un social network attraverso cui condivedere le foto dei vernissage a cui si partecipa. L’app permette, inoltre, l’accesso ad un archivio di migliaia di opere e di mettersi in relazione con artisti e collezionisti di tutto il mondo. L’utente registrato potrà creare dunque una collezione personale, scoprire i trends del momento, chattare ed interagire con gli altri utenti della community. Cosa la distingue dalle altre app del settore? La possibilità di acquistare opere d’arte di diversa tipologia, prezzo e dimensione! L’app è gratuita e presente sull’App Store Apple.

5. Eventbrite

via Artribune.com

Disponibile gratuitamente su App Store Apple e Play Store Android, Eventbrite è la più grande piattaforma al mondo per la gestione degli eventi. Volete un po’ di cifre? 2 milioni di eventi l’anno in oltre 180 paesi!
Con questa app è possibile cercare gli eventi nella propria città per data, prezzo e categoria. Non ti resta che creare la tua pagina, salvare e condividere i tuoi eventi preferiti!

 

Se avete altre app da suggerire, anche migliori, non esitate a segnalarle!