ARTIST TO FOLLOW | I ritratti fotografici di Alma Haser

Il suo profilo Instagram conta 22k followers e da subito rivela un estro creativo del tutto particolare.

Alma Haser, Eureka Effect via www.haser.org

Alma Haser è una giovane fotografa tedesca, che vive e lavora tra Londra e la costa britannica sud-orientale. Dopo essersi a lungo dedicata all’autoritratto ora Alma è una fotografa ritrattista. I suoi lavori superano però la tradizionale dimensione del ritratto: sono infatti complessi e meticolosamente costruiti, utilizzando tecniche creative originali come la piegatura della carta, il collage e i supporti misti. Il risultato è un’immagine conturbante, futurista e nuova, in cui la distinzione tra immagini bidimensionali e tridimensionali è davvero sfumata.

Nel 2012 è stata selezionata per il Taylor Wessing Portrait Prize alla National Portrait Gallery con il progetto The Ventriloquo. Nel 2013 Alma ha vinto il Bright Spark Award della Magenta Foundation con il progetto Cosmic Surgery e nel 2016 il PDN Photo Annual Award per la serie Eureka Effect.

Le sue opere sono state esposte in tutto il mondo e recentemente alla Saatchi Gallery con la mostra From Selfie to Self-Expression del 2017. Ad oggi la Haser è rappresentata dalla De Soto Gallery di Los Angeles e dalla The Photographers Gallery Print Sales a Londra.

Tra i suoi progetti recenti ricordiamo Twin Puzzle, nato dalla fascinazione per i gemelli, la loro genetica e il modo di distinguerli. Dopo aver fotografato coppie di gemelli identici, l’artista li trasforma in puzzle e ne mischia i pezzi rendendo irriconoscibili i soggetti. I ritratti risultano quindi non distinguibili, misteriosi e semplicemente unici.

 

Alma Haser, Within 15 Minutes via www.haser.org

La serie più nota è Cosmic Surgery i cui protagonisti sono due: le persone e gli origami. Per prima cosa Alma ha scattato delle fotografie ai suoi modelli, le ha stampate, senza fotoritocco, facendone una copia grande ed una piccola. La copia piccola viene stampata in una carta particolare e trasformata in un origami. Successivamente Alma l’origami è stato attaccato sulla stampa grande, creando un effetto tridimensionale molto magnetico.

Alma Haser, Cosmic Surgery via www.haser.org

Infine, un’ultima curiosità: i ritratti fotografici della Haser non si rivolgono solo a soggetti umani ma anche canini! Ebbene sì, l’artista ha saputo unire la passione per la fotografia all’amore per gli animali nel progetto The Dog Photobooth, istituito quando Alma è stata invitata ad allestire uno stand pop-up in occasione di un evento sui cani nella costa orientale del Sussex. Da allora i ritratti agli amici a quattro zampe sono stati un vero successo e oggi, oltre a realizzarli in occasione di eventi, organizza shooting esclusivi in case private.

 

Alma Haser website