Alcuni dei più grandi collezionisti del mondo, sono anche grandi star di Hollywood. Scopriamo chi sono e diamo una sbirciata nelle loro collezioni.

Si sa, l’ attore di fama mondiale è un lavoro che frutta bene e che permette di dedicarsi agli hobby più costosi, ad esempio collezionare arte. Alcune celebrità lo fanno per investimento, altre per beneficenza, alcuni finiscono addirittura per creare collaborazioni con artisti. Tralasciando Leonardo DiCaprio e la sua già nota collezione personale, ecco 5 star di Hollywood che amano l’arte e la collezionano.

George Lucas ha una sua fondazione privata

George Lucas via geek

Il regista famoso per essere il creatore della saga (e del brand) Star Wars è forse uno degli individui più ricchi nel settore dell’intrattenimento. Fortunatamente ama utilizzare gran parte dei suoi soldi in progetti che vanno a beneficio della comunità. Tra i vari, ha deciso di trasformare la sua collezione d’arte personale in una fondazione pubblica, The Lucas Museum of Narrative Arts con sede nella città di Los Angeles. La collezione spazia dalla tradizione americana, con pezzi di Norman Rockwell, ad esponenti dell’arte digitale come David Hockney.

Hugh Grant ha comprato un Warhol da 2 Milioni dopo una notte di festa

Hugh Grant via hellomagazine

Per Hugh Grant l’arte è una cosa di famiglia, suo padre James Grant era collezionista e pittore. Hugh si è sempre preso cura della collezione di casa, occupandosi anche della gestione dei lavori del padre. Ma il momento più alto della della sua carriera da collezionista l’ha raggiunto quando ha deciso di spendere 2 milioni di dollari per un ritratto di Elizabeth Taylor firmato Andy Warhol, il tutto durante una notte di alcool. Il dealer afferma “era visibilmente alticcio”.

Jay-Z e Beyoncè collezionano dal 2008

Jay-Z e Beyoncè via zambianobserver

La coppia più potente dello showbiz, il re e la regina indiscussi della musica moderna, hanno unito le forze ( e i danari)  per creare una collezione d’arte incredibile. Jay-Z infatti colleziona arte attivamente dal 2008, e si è addirittura dotato di un’art advisor personale, la consulente d’arte Jeanne Greenberg Rohatyn. Non solo il rapper ha disseminato i suoi testi di citazioni artistiche, mentre Bee ha utilizzato più volte opere d’arte come scenografie per i suoi video (ad esempio in 7/11)

Oprah Winfrey supporta gli artisti afroamericani

Oprah Winfrey via houstondefender

La presentatrice più famosa ed influente d’America non ha mai nascosto la sua passione per l’arte, passione che spesso sfocia nell’impegno sociale. Si occupa infatti di organizzare aste di beneficenza e finanzia programmi a supporto degli artisti afroamericani e delle artiste donne. Ovviamente non è tutto oro quel che luccica. Negli anni Oprah ha accumulato una collezione tanto ricca, da costringerla a mettere all’asta qualche pezzo, tra cui un Hovsep Pushman e un Richard Edward Miller per un totale di 150 milioni di dollari. Saranno andati in beneficenza?

 Tobey Maguire fa a gara con DiCaprio

Tobey Maguire via deadline

Vi ricorderete di Tobey nelle vesti di Spiderman qualche anno fa. L’attore di Hollywood è noto nel settore per essere anche un gran giocatore di poker e collezionista d’arte. Ha iniziato a collezionare circa 10 anni fa insieme a sua moglie, Jennifer Meyer, e adesso i due fanno tappa fissa all’ Armory Show di New York o ad Art Basel. Nella loro collezione pezzi di Mark Ryden, Kaz Oshiro e KAWS. Si dice in giro che Tobey e Leonardo di Caprio, amici di vecchia data, amino “punzecchiarsi” a vicenda parlando di arte. Leonardo sostiene che “Tobey è dannatamente fortunato nell’azzeccare gli artisti”.