Chi sono le 5 personalità più influenti dell’arte contemporanea nel 2017? Di cosa si occupano nell’articolato mercato dell’arte internazionale? E come hanno fatto ad arrivare così in alto?

Come ogni novembre ArtReview ha pubblicato “Power 100”, la lista delle personalità più influenti del mondo dell’arte contemporanea. Dal lungo elenco del 2016 avevamo già estrapolato le 5 Persone più Potenti del 2016, le 5 Donne Più Potenti ed i Primi 5 Italiani della lista. Ora che finalmente è uscita l’attesissima lista per il 2017, vi vogliamo raccontare brevemente chi sono le 5 Personalità Più Influenti del 2017.

5. David Zwirner

Il gallerista tedesco perde una posizione nella classifica rispetto al 2016. Classe 1964, David Zwirner è famoso nel mondo (non solo dell'arte) per le sue iniziative di beneficenza spesso sostenute con la vendita di opere di artisti da lui rappresentati. E che artisti. Nella sua scuderia Yoyoi Kusama, Wolfgang Tillmans, Jeff Koons, Richard Serra e tante super star dell'arte contemporanea. 

zimbio.com


4. Adam Szymczyk

Anche il curatore polacco Adam Szymczyk si ritrova in una posizione della classifica inferiore rispetto al secondo gradino del podio del 2016. Dopo Documenta 14 (2017), la più discussa e criticata edizione di sempre, di cui proprio Szymczyk è stato direttore artistico, c'era da aspettarselo.

steffenroth.com


3. Donna Haraway

Scala invece la classifica Donna Haraway, che rispetto alla 43° posizione dell'anno passato si trova sul gradino più basso del podio. Filosofa americana del '44, la sua Teoria Cyborg, branchia del pensiero femminista che studia il rapporto che scienza ed identità di genere, non ha semplicemente ispirato ma letteralmente guidato un'importante fetta della ricerca artistica contemporanea. Solo nel 2017 è stata nominata nella mostra Past Skin al MoMA di        New York, alla mostra The Dream Of Forms al Palais de Tokyo a Parigi, all' Festival d'Arte Internazionale in Norvegia. 

full-stop.net



2. Pierre Huyghe

Seconda posizione per l'artista francese Pierre Huyghe, anche lui in grande crescita rispetto all'anno passato (24°). Artista concettuale/cerebrale, si è costantemente superato conducendo una ricerca artistica senza precedenti. Nel 2017 espone presso Espace Louis Vuitton di Tokyo e Venezia, e vince il premio Nasher. Il suo lavoro post-apocalittico "After ALife Ahead" è il  culmine indiscusso di Skulptur Projekte Münster 2017, il più grande evento d'arte pubblica in Europa.

artribune.com



1. Hito Steyerl

Era la seconda donna più influente dell'arte contemporanea, nel 2016. Oggi è la personalità più potente in circolazione. Film maker, visual artist, scrittrice, ma anche docente di New Media Art alla Berlin University of The Arts, Steyerl non si è semplicemente affermata come artista di primo piano nel panorama internazionale, ma sta incidendo in maniera significativa in un momento di forte cambiamento artistico, politico e sociale. "L'arte contemporanea è resa possibile dal capitale neoliberale da internet, dalle biennali, dalle fiere d'arte, dalle disuguaglianze di reddito", ha detto al The Guardian quest'anno. "Aggiungiamo a tutto questo la guerra asimmetrica, la speculazione immobiliare, l'evasione fiscale, il riciclaggio di denaro e i mercati finanziari deregolamentati". Steyerl conquista il primo posto della classifica Power 100 di ArtReview proprio per il suo intento di distruggere questo stretto legame tra potere ed arte contemporanea.

 

kunstkritikk.no



 

 

Per l’elenco completo delle 100 Personalità Più Influenti del 2017 visita ArtReview.

 

header via  zimbio.com

Chi sono le 5 personalità più influenti dell’arte contemporanea nel 2017? Di cosa si occupano nell’articolato mercato dell’arte internazionale? E come hanno fatto ad arrivare così in alto?

Come ogni novembre ArtReview ha pubblicato “Power 100”, la lista delle personalità più influenti del mondo dell’arte contemporanea. Dal lungo elenco del 2016 avevamo già estrapolato le 5 Persone più Potenti del 2016, le 5 Donne Più Potenti ed i Primi 5 Italiani della lista. Ora che finalmente è uscita l’attesissima lista per il 2017, vi vogliamo raccontare brevemente chi sono le 5 Personalità Più Influenti del 2017.

 

5. David Zwirner

via zimbio.com

Il gallerista tedesco perde una posizione nella classifica rispetto al 2016. Classe 1964, David Zwirner è famoso nel mondo (non solo dell’arte) per le sue iniziative di beneficenza spesso sostenute con la vendita di opere di artisti da lui rappresentati. E che artisti. Nella sua scuderia Yoyoi Kusama, Wolfgang Tillmans, Jeff Koons, Richard Serra e tante super star dell’arte contemporanea.

 

4. Adam Szymczyk

via steffenroth.com

Anche il curatore polacco Adam Szymczyk si ritrova in una posizione della classifica inferiore rispetto al secondo gradino del podio del 2016. Dopo Documenta 14 (2017), la più discussa e criticata edizione di sempre, di cui proprio Szymczyk è stato direttore artistico, c’era da aspettarselo.

 

3. Donna Haraway

via full-stop.net

Scala invece la classifica Donna Haraway, che rispetto alla 43° posizione dell’anno passato si trova sul gradino più basso del podio. Filosofa americana del ’44, la sua Teoria Cyborg, branchia del pensiero femminista che studia il rapporto che scienza ed identità di genere, non ha semplicemente ispirato ma letteralmente guidato un’importante fetta della ricerca artistica contemporanea. Solo nel 2017 è stata nominata nella mostra Past Skin al MoMA di New York, alla mostra The Dream Of Forms al Palais de Tokyo a Parigi, all’ Festival d’Arte Internazionale in Norvegia.

 

2. Pierre Huyghe

via artribune.com

Seconda posizione per l’artista francese Pierre Huyghe, anche lui in grande crescita rispetto all’anno passato (24°). Artista concettuale/cerebrale, si è costantemente superato conducendo una ricerca artistica senza precedenti. Nel 2017 espone presso Espace Louis Vuitton di Tokyo e Venezia, e vince il premio Nasher. Il suo lavoro post-apocalittico “After ALife Ahead” è il culmine indiscusso di Skulptur Projekte Münster 2017, il più grande evento d’arte pubblica in Europa.

 

1. Hito Steyerl

via kunstkritikk.no

Era la seconda donna più influente dell’arte contemporanea, nel 2016. Oggi è la personalità più potente in circolazione. Film maker, visual artist, scrittrice, ma anche docente di New Media Art alla Berlin University of The Arts, Steyerl non si è semplicemente affermata come artista di primo piano nel panorama internazionale, ma sta incidendo in maniera significativa in un momento di forte cambiamento artistico, politico e sociale. “L’arte contemporanea è resa possibile dal capitale neoliberale da internet, dalle biennali, dalle fiere d’arte, dalle disuguaglianze di reddito”, ha detto al The Guardian quest’anno. “Aggiungiamo a tutto questo la guerra asimmetrica, la speculazione immobiliare, l’evasione fiscale, il riciclaggio di denaro e i mercati finanziari deregolamentati”. Steyerl conquista il primo posto della classifica Power 100 di ArtReview proprio per il suo intento di distruggere questo stretto legame tra potere ed arte contemporanea.

Per l’elenco completo delle 100 Personalità Più Influenti del 2017 visita ArtReview.